Unghie e micosi scopri le cause, come sconfiggerla e prevenirla

Le unghie svolgono un ruolo importante nella nostra estetica e salute, ma possono essere colpite da fastidiose infezioni chiamate micosi delle unghie. Questa condizione, nota anche come onicomicosi, può causare cambiamenti nell’aspetto delle unghie e, se non trattata correttamente, può diffondersi e diventare una fonte di disagio.

In questo articolo, esploreremo le cause delle micosi delle unghie, come sconfiggerle efficacemente e cosa fare per prevenirle.

 

Cos’è la micosi delle unghie?

La micosi delle unghie è un’infezione fungina che colpisce sia le unghie delle mani che dei piedi. È causata principalmente da funghi dermatofiti, lieviti o muffe, che prosperano in ambienti caldi e umidi.

Le micosi delle unghie possono essere contagiose e diffondersi da persona a persona o attraverso superfici infette, come tappeti o pavimenti delle aree pubbliche e l’uso delle docce negli impianti sportivi.

 

Come si manifesta la micosi?

La micosi delle unghie, o onicomicosi, può manifestarsi con vari sintomi che possono variare da persona a persona. Ecco alcuni dei segni più comuni che indicano la presenza di un’infezione fungina alle unghie:

 

    • cambiamenti di colore: le unghie colpite dalla micosi possono assumere un aspetto diverso rispetto alle unghie sane. possono diventare gialle, marroni, biancastre o talvolta con striature scure.

 

    • spessore aumentato: le unghie infette tendono ad ispessirsi, rendendo difficile la normale cura e la limatura delle unghie.

 

    • fragilità e sfaldamento: le unghie colpite da micosi possono diventare fragili, deboli e tendere a sfaldarsi o a rompersi facilmente.

 

    • deformazione: l’infezione fungina può causare deformazioni dell’unghia, come incurvamenti o irregolarità nella sua forma.

 

    • separazione dell’unghia dal letto ungueale: questo fenomeno, chiamato onicolisi, può verificarsi quando l’infezione progredisce, causando un distacco dell’unghia dal letto ungueale sottostante.

 

    • dolore o sensibilità: in alcuni casi, la micosi delle unghie può causare dolore o sensibilità intorno all’unghia infetta.

 

    • diffusione: se non trattata, l’infezione fungina può diffondersi ad altre unghie, coinvolgendo più dita o entrambi gli arti.

È importante notare che i sintomi della micosi delle unghie possono progredire lentamente nel tempo essendo inizialmente lievi e poco evidenti.

Se sospetti di avere una micosi delle unghie, è fondamentale il parere di un dermatologo. Una diagnosi precoce può aiutare a prevenire la diffusione dell’infezione e a gestire efficacemente il decorso della malattia.

 

Cause-rimedi-micosi-delle-unghie

Cause-micosi-delle-unghie-

 

 

 

 

Cause delle micosi delle unghie

Diverse cause possono contribuire all’insorgenza delle micosi delle unghie:

 

    • ambienti umidi: camminare a piedi nudi in ambienti caldi e umidi, come piscine, palestre o spogliatoi, aumenta il rischio di contrarre l’infezione fungina.

 

    • unghie traumatizzate: lesioni o traumi alle unghie possono fornire un’entrata per i funghi, favorendone la crescita.

 

    • scarso ricambio dell’aria: l’uso frequente di calzature chiuse e non traspiranti può creare un ambiente favorevole alla proliferazione dei funghi.

 

    • calzature: l’uso di calzature normali o per l’attività sportiva senza le calze, tipico di molti giovani

 

    • condizioni di salute: persone con sistema immunitario indebolito, diabete o circolazione periferica compromessa sono più suscettibili alle micosi delle unghie.

 

Come sconfiggere le micosi delle unghie

Sconfiggere le micosi delle unghie richiede tempo e costanza. ecco alcune opzioni di trattamento efficaci:

 

    • farmaci antifungini: esistono creme, unguenti e lacche antifungine specificamente progettate per combattere le micosi delle unghie. questi farmaci possono richiedere diverse settimane o mesi di utilizzo costante per ottenere risultati.

 

    • trattamenti orale: in casi più gravi, il medico può prescrivere farmaci antifungini orali per debellare l’infezione dalle unghie dall’interno.

 

    • rimozione dell’unghia: in situazioni estreme, dove l’infezione è particolarmente resistente, il medico può suggerire la rimozione chirurgica dell’unghia per consentire un trattamento più efficace.

 

Prevenzione delle micosi delle unghie

Prevenire le micosi delle unghie è possibile adottando alcune semplici precauzioni:

 

    • mantenere le mani e i piedi asciutti: dopo aver lavato le mani o i piedi, asciugali accuratamente, soprattutto tra le dita. Utilizza anche delle polveri specifiche anti sudore.

 

    • usare scarpe traspiranti: scegli scarpe realizzate con materiali traspiranti per evitare il ristagno di umidità. Usare sempre le calze con le calzature chiuse.

 

    • evitare di camminare a piedi nudi: proteggi i piedi utilizzando calzature appropriate quando cammini in luoghi pubblici, come piscine o palestre.

 

    • tagliare e pulire le unghie: mantieni le unghie pulite e ben curate, tagliandole regolarmente per ridurre il rischio di infezioni fungine.

 

    • usare prodotti antifungini: se hai una storia di micosi delle unghie o sei a rischio, considera l’uso di prodotti antifungini come misura preventiva.

 

Unghie e micosi: controllo e prevenzione

Le micosi delle unghie possono essere fastidiose e persistenti, ma con cure adeguate e un’attenzione continua alla prevenzione, puoi mantenere le tue unghie in condizioni ottimali e prevenire il ripetersi delle micosi.

Se sospetti di avere un’infezione fungina alle unghie, consulta un dermatologo per una diagnosi accurata e un piano di trattamento personalizzato.

 

Premi il pulsante qui sotto per scoprire quale medico si prenderà cura della tua salute, conoscere tutte le prestazioni e prenotare la tua visita o esame specialistico.